VittimeMafia.it

Video PDF Stampa

">Video

Portella della Ginestra: la prima strage di stato

La prima strage di stato dell'Italia repubblicana si consumò  il primo maggio del 1947. La banda di Salvatore Giuliano aprì il fuoco sui contadini e gli operai che si erano raccolti a Portella della Ginestra per celebrare la festa dei lavoratori.

 

 

">Video

Carlo Alberto Dalla Chiesa

Intervistato da Enzo Biagi parla della mafia.

 

 

">Video

IO RICORDO L'idea Fondazione Progetto Legalità

Un film per la Fondazione Progetto Legalità in memoria di Paolo Borsellino e di tutte le altre vittime della mafia.Perché noi vogliamo e dobbiamo ricordare!!!!

 

 

">Video

VITTIME DELLA MAFIA I PARTE - Victims of the Mafia I

 

 

">Video

VITTIME DELLA MAFIA II PARTE - Victims of the Mafia II

http://liliumjoker-liliumjoker.blogspot.com/

http://sicania.spazioblog.it/
http://vaccaronotte.spazioblog.it/
SICILIA
SANT'ANGELO MUXARO
"ANGELIKUS"
Onore alla memoria di coloro che non sono più tra noi, e a coloro che combattono contro questo male invisibile ma visibile a tutti, che si chiama MAFIA.

 

 

 

">Video

Rosario Livatino - Il Giudice Ragazzino

"Il Ruolo del Giudice nella società che cambia":
http://www.solfano.it/canicatti/Ruolo_Giudice.html

Nel suo discorso Il Giudice Livatino ribadisce i principi di indipendenza dei magistrati da qualsiasi forma di potere, sia esso politico o mafioso.
(letto alla conferenza del 7 aprile 1984 a Canicattì, provincia di Agrigento.)
il giudice Rosario Livatino viene ucciso ad Agrigento il 21 settembre 1990.
Le immagini sono tratte dal film "Il Giudice Ragazzino" interpretato da Giulio Scarpati e da Sabrina Ferilli

 

 

 

#at=50">Video

Giulio Cavalli ricorda Pio La Torre

Progetto Educativo Antimafia 2009-2010

 

 

 

">Video

Giangiacomo Ciaccio Montalto

www.robertoscurto.wordpress.com] Ricordo del sostituto procuratore della repubblica di Trapani, Giangiacomo Ciaccio Montalto, ucciso il 25 gennaio 1983. Mandanti: Riina e Mariano Agate, capomandamento di Mazara del Vallo. Uno dei magistrati meno conosciuti uccisi dalla mafia perchè faceva il suo dovere.

 

 

 

">Video

Giuseppe Fava

L'ultima intervista video, da "Film dossier" 28 dicembre 1983.

 

 

 

">Video

In ricordo di Fabio De Pandi

Fabio De Pandi fu ucciso il 21 luglio 1991 a Soccavo durante una sparatoria tra clan rivali. Alla sua memoria è intitolato il premio riservato alle scuole della Mezza Maratona di Napoli.

 

 


">Video

blunotte

"Ma forse un modo di finirla questa storia ci sarebbe ..."

 

 

">Video

Quinto Potere PT1 - Rita Borsellino, Antonio Scaglione, Lina La Mattina

Quinto Potere, le finalità dello stragismo tra depistaggi e verità storiche (organizzata dall'Associazione Culturale Falcone e Borsellino in occasione del 19° anniversario della strage di via D'Amelio).
Con l'intervento di Salvatore Borsellino, Antonio Ingroia, Roberto Scarpinato, Antonino Di Matteo, Giulietto Chiesa, Giorgio Bongiovanni.

Moderatrice: Anna Petrozzi, caporedattrice di ANTIMAFIADuemila

 

 

">Video

Quinto Potere PT2 - Antonio Ingroia

 

 

">Video

Quinto Potere PT3 - Antonino Di Matteo

 

 

">Video

Quinto Potere PT4 - Roberto Scarpinato

 

 

">Video

Giulietto Chiesa / Quinto potere - conferenza per Paolo Borsellino 18 luglio 2011

 

 


">Video

Villaggio della Legalità 18.07.2011 - 3

Inaugurazione del Villaggio della Legalità, intitolato a Serafino Famà, a Borgo Sabotino (Latina) il 18 luglio 2011.
Gli interventi di Flavia Famà e Luigi Ciotti

 

 

 

">Video

Angelo Greco Diretta Telestars Testimoni di Giustizia 20 05 11

Presentazione del libro: TRA L'INCUDINE E IL MARTELLO. La denuncia di chi ha denunciato. (Inchiesta sul mondo dei testimoni di giustizia)
di Angelo Greco - Edito da: L. Pellegrini Editore

 

 

 

">Video

Libero nel Nome

 

 

 

">Video

'Ali bruciate. I bambini di Scampia' di Davide Cerullo

 

 

 

#!">Video

Don Luigi Ciotti Reggio Calabria 9 agosto 2011

 

 

">Video

Il sogno verde di Vassallo ucciso dalla camorra

A due mesi esatti dalla morte di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, ucciso dalla camorra per il suo impegno sul territorio e a favore dell'ambiente. Don Ciotti parla dell'esempio che Vassallo dovrebbe costituire per tutta la politica che ha a cuore il bene del paese. «Era un sindaco che si batteva per uno stile di vita sostenibile, lento e lontano dalla logica del consumo» dice il fondatore di Libera. È necessario che anche la politica recuperi e tenga vivo quest'insegnamento.

 

 

">Video

Luigi Ciotti ricorda Bruno Caccia

Sono passati 28 anni da quel 26 giugno del 1983, quando a Torino la 'ndrangheta decise di eliminare un servitore dello Stato, colpevole, secondo la deforme logica delle mafie di non saper scendere a compromessi ed applicare la legge in modo ferreo. Bruno Caccia, Procuratore Capo della Repubblica di Torino, venne freddato con diversi colpi di pistola sotto casa per ordine di Domenico Belfiore, elemento di spicco della 'ndrangheta in Piemonte negli anni '80. Ad oggi gli esecutori materiali del delitto sono ancora sconosciuti.
Da tre anni la casa abitata dal mandante dell'omicidio è stata strappata alla criminalità organizzata e trasformata in un luogo nuovo: accogliente, di tutti, dove l'arte, la cultura, il lavoro legale testimoniano nei fatti che una società opposta a quella mafiosa è possibile e conviene.
Oggi, in Cascina Caccia, una messa celebrata da Luigi Ciotti ha ricordato l'assassinio di Bruno Caccia, unico magistrato ucciso al nord.
In questi giorni il Festival Armonia ricorda l'impegno per la legalità di Bruno Caccia con arte e cultura.

 


#!">Video

In ricordo delle vittime della mafia. Palermo 6 agosto 2010

Palermo ricorda tre eroi vittime di Cosa Nostra: il vice questore aggiunto Antonio Cassarà detto "Ninni", vice dirigente della Squadra mobile di Palermo, il suo collaboratore, l'agente Roberto Antiochia e il commissario Beppe Montana, capo della sezione Catturandi della Squadra mobile di Palermo. Tutti morti nell'estate del 1985. Il commissario Cassarà fu uno stretto collaboratore del giudice Giovanni Falcone e condusse varie operazioni antimafia e insieme al collega Montana collaborò con le forze di polizia americane alle indagini della famosa indagine "Pizza Connection" che aveva portato all'arresto di decine di mafiosi tra Italia e Stati Uniti.

 

 

 

#!">Video

Libera in Festa: intervista a Davide Mattiello

 

 

 

">Video

La storia di RITA ATRIA e di PAOLO BORSELLINO contro i mafiosi di Partanna.

 

 

 

#!">Video

Festa dell'Estate, quando la legalità non va in vacanza

 

 

 

#!">Video

Il parroco anticamorra al Premio Fava

Non abbassare la testa, come dicevano Falcone e Borsellino, chi ha paura muore ogni giorno. Don Luigi Merola, questa mattina a Roseto degli Abruzzi per insegnare ai giovani quanto sia importante la cultura e lo studio per essere protagonisti e responsabili della propria vita. Il parroco anticamorra, è arrivato con un ora di ritardo allappuntamento in Villa Comunale: la scorta ha dovuto cambiare tragitto a causa dellennesima intimidazione

 

 

Video

Rita Borsellino e Nicola Tranfaglia al Premio Pieve

Nell'incontro "Raccontare di mafia", Rita Borsellino, intervistata da Nicola Tranfaglia parla della sua esperienza famigliare e del suo impegno affinché la memoria delle stragi mafiose non sia dimenticata.

 

 

 

">Video

Speciale Premio Ilaria Alpi 2011

Lo speciale Tg3 curato da Santo Della Volpe sulla diciassettesima edizione del Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi.

 

 

">Video

Parla Cutrò

"Io dalla mia terra non me ne vado e non mi faccio cacciare a pedane!" "Noi non siamo degli eroi, siamo solo dei cittadini che hanno creduto e credono ancora nelle istituzioni"

 

 

">Video

Immagini da Via D'Amelio

Spezzoni crudi e tristi subito dopo la strage di Via D'Amelio

 

 

 

">Video

Antonio Turri "Il Sacco di Sabaudia" di Attilio Bolzoni

Estratto dall'inchiesta di Attilio Bolzoni sulla "Quinta Mafia" a Sabaudia. http://inchieste.repubblica.it

 

 

 

">Video

Terra Libera Tutti (il Trailer)

"Terra libera Tutti" un documentario di Luigi Abramo ed Emanuele Piano Oyibo Productions
In Sicilia cè chi combatte la Mafia senza armi, microspie, informatori e avvisi di garanzia. E ottiene risultati pieni di energia e speranza. Sono giovani, non sono eroi, hanno cervello e tanta voglia di fare. Una delle poche leggi illuminate e unassociazione lungimirante ha permesso loro di rendere fruttuosi i beni che i Boss della criminalità organizzata avevano ottenuto con sangue e violenza.
Il lavoro sui beni confiscati è il risultato più concreto, più tangibile della lotta alle cosche e alla loro logica di prepotenza; la terra, la roba accumulata per il puro gusto di possedere, per lostentazione del potere, la terra ritorna nelle mani di chi la sa lavorare.
Ed ora la Cooperativa Placido Rizzotto - Libera Terra produce lavoro, legalità e squisiti cibi biologici, testimoniando una sicilianità autentica fuori dai luoghi comuni, dove una vita normale e il sogno di un futuro nella propria terra è finalmente possibile.

 

 

 

">Video

TG 18.02.11 "Per non dimenticare" Michele e Gaetano

Hanno ricordato il giorno maledetto in cui i loro figli sono stati uccisi per errore, per mano della malavita. L'una è riuscita a perdonare, l'altra no, ma entrambe portano avanti la loro battaglia per la legalità. Sono Francesca e Lella, mamme di Gaetano Marchitelli e Michele Fazio intervistate dalla direttora di Antenna sud Annamaria Ferretti nell'ambito del terzo incontro "per non Dimenticare", organizzato dall'Associazione Nazionale Magistrati e dall'ordine degli avvocati di Bari.

 

 

">Video

Corleone - "Laboratorio della Legalità" - RAI PARLAMENTO (marzo 2011)

Il "Laboratorio della Legalità", dedicato al Giudice Paolo Borsellino ed alla sua scorta, è un'associazione che nasce su iniziativa del Comune di Corleone nel 2008 ed è formata da alcune realtà locali fortemente intenzionate a contrastare il movimento criminale e mafioso con la forza delle idee, con il confronto delle esperienze positive e con il proponimento di dare un'immagine del paese vivace e desideroso di riscattare un passato tormentato.
La città di Corleone si arricchisce anche di un museo nel quale il visitatore, attraverso un percorso di forte impatto emotivo, scaturito dalla visione delle 53 opere in tela del maestro partinicese Gaetano Porcasi, potrà avere cognizione della storia della mafia e dell'antimafia dalla fine dell'800 fino ai nostri giorni.
Ed insieme alla "Bottega della Legalità", dove sarà possibile trovare i prodotti delle cooperative (Lavoro e non solo, Pio La Torre e Placido Rizzotto) che lavorano i terreni confiscati assegnati dal Consorzio Sviluppo e Legalità, lo Stato ed in questo caso, il Comune di Corleone, è tornato a rendere visibile la sua presenza in un contesto in cui è necessario dimostrarlo anche in maniera simbolica e diretta.
L'Associazione include al suo interno: la Cooperativa Sociale Lavoro e non Solo, il centro di ricerca e formazione professionale CE.RI.FO.P. e le associazioni Omnia Onlus e Il Germoglio.

 

 

#!">Video

Intervista a Giorgio Ambrosoli

Intervista a Giorgio Ambrosoli.
Liquidatore della Banca Privata Italiana di Sindona

 

 

">Video

Lirio Abbate: cronisti antimafia. In trincea col festival "Trame"

Intervista al giornalista sicialiano che da anni è costretto a vivere sotto scorta per le pesanti minacce della malavita organizzata. Lirio Abbate presenta la prossima iniziativa "Trame" che si terrà a Lamezia terme dal 22 al 26 giugno: un festival sui libri che parlano di mafie

 

 

">Video

Lamezia: TRAME - Festival dei libri sulle mafie -

"TRAME Festival" - Don GIACOMO PANIZZA ed il Procuratore della Repubblica Dott. Salvatore VITELLO, inaugurano la rassegna in Piazzetta San Domenico

 

 

#!">Video

Deborah Cartisano al Trame Festival di Lamezia Terme il 22 giugno 2011

Deborah Cartisano, figlia di Lollò Cartisano il fotografo di Bovalino sequestrato ed ucciso dalla 'ndrangheta, interviene all'incontro sul libro "Dimenticati. Vittime della 'Ndrangheta." (Chirico-Magro) al Trame Festival di Lamezia Terme (CZ) il 22 giugno 2011.

 


">Video

Il dott. Giuseppe Creazzo, Procuratore della Repubblica di Palmi, al Trame Festival di Lamezia Terme

Il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Palmi (RC), dott. Giuseppe Creazzo, da anni in prima linea contro la 'ndrangheta, partecipa all'incontro sul libro "Dimenticati, Vittime della 'ndrangheta" (Chirico-Magro) il 22 giugno 2011 al Trame Festival di Lamezia Terme (CZ).

 

">Video

Danilo Chirico e Don Pino Demasi al Trame Festival di Lamezia Terme il 22 giugno 2011

Danilo Chirico introduce Don Pino Demasi nel corso dell'incontro sul libro "Dimenticati" (Chirico-Magro) al Trame Festival di Lamezia Terme (CZ).


 

#!">Video

Alessio Magro al Trame Festival di Lamezia Terme - 22 giugno 2011

Alessio Magro conclude l'incontro sul libro "Dimenticati" (Chirico-Magro), durante il quale i due autori si sono confrontat con Don Pino De Masi, al Procuratore Giuseppe Creazzo e a Deborah Cartisano al Trame Festival di Lamezia Terme,

 


">Video

Lamezia TRAME Festival - Palazzo Nicotera: ROCCO MANGIARDI racconta la sua storia

Il libro s'intitola "Strozzateci tutti", lo ha curato Marcello RAVVEDUTO, coordina gli interventi Francesca VISCONE, che parla del "pizzo" a Lamezia con ROCCO MANGIARDI, collaboratore di giustizia.
Momento successivo: LA MAFIA, tema sociale, nei FILM degli anni '80 e '90, dopo la strage di Capaci.
Da quello sul Giudice Livatino a quello su Ambrosoli e il Banco Ambrosiano, fino alla strage di Falcone e Borsellino: film e docuFiction.

 

 

">Video

Lamezia TRAME Festival - VINCENZO VASILE "Era il figlio di un pentito"- Storia di Giuseppe DI MATTEO

La storia del piccolo GIUSEPPE DI MATTEO,figlio di "Santino", uno degli esecutori della strage di Capaci, diventato poi "collaboratore di giustizia".
Il bambino fu rapito e sciolto nell'acido.
L'autore ne parla con Paride Leporace.
"PERCHE' HO DECISO DI SCRIVERE QUESTO LIBRO"

 

 

 

">Video

Lamezia " TRAME Festival " - JOHN DICKIE a Palazzo Nicotera - 24 giugno 2011

JOHN DICKIE - "COSA NOSTRA" Storia della mafia siciliana
Raffaella CALANDRA e Gaetano SAVATTERI conversano con JOHN DICKIE

 

 

">Video

Lamezia "TRAME Festival" - JOHN DICKIE a Palazzo Nicotera ( 2 )

 

 

#!">Video

Lamezia " TRAME" Festival Libri sulle mafie - PINO MASCIARI

"TRAME FESTIVAL" - Immagini relative a:
"ORGANIZZARE IL CORAGGIO" -  PINO MASCIARI ne parla con MARIATERESA MORANO e GAETANO SAFFIOTI.

 

 

#!">Video

Ultima intervista di Paolo Borsellino

 

 

#!">Video

La Liguria e la 'ndrangheta - Christian Abbondanza

Sono Christian Abbondanza della Casa della Legalità.
Un'organizzazione di volontariato e di impegno civile che (senza contributi pubblici, ma semplicemente grazie al contributo di semplici cittadini, di piccole donazioni, sottoscrizioni) porta avanti da anni un'azione di contrasto alle mafie, all'illegalità diffusa, ai reati ambientali, alle storture delle pubbliche amministrazioni.
Ecco, la Liguria che ormai è stata colonizzata dalla 'Ndrangheta ed ancor prima da Cosa Nostra. Che è diventata un territorio dove la 'ndrangheta riesce a condizionare il voto, dove la 'ndrangheta riesce a condizionare le scelte delle Pubbliche Amministrazioni... E non è una questione politica, riguarda destra e sinistra. La 'ndrangheta, come Cosa Nostra, non ha un colore politico. Noi abbiamo documentato con video, foto, documenti inoppugnabili.

 

 

 

">Video

Ignazio Cutrò - Associazione Caponnetto Lazio

 

 

 

Video Youtube

La Santa - Viaggio Nella Ndrangheta Sconosciuta

Ruben H Oliva | Enrico Fierro

"La Santa. Viaggio nella 'Ndrangheta sconosciuta" è un viaggio all'interno dell'organizzazione criminale che più è riuscita a crescere e espandersi nel mondo.
E' uno dei pochissimi documentari esistenti sulla 'Ndrangheta calabrese. Mentre la Camorra napoletana si sgretola e la Mafia siciliana continua a soffrire colpi ai vertici, la 'Ndrangheta va avanti nel più assoluto silenzio.



 

">Video Youtube

Sonia Alfano ad Agorà sulla trattativa Stato-mafia

 

 

">Video Youtube

Iniziativa in memoria di Federico Del Prete

Caricato da in data 18/feb/2012

A dieci anni dalla morte, si è svolta nell'Università della Legalità, un'iniziativa in ricordo di Federico Del Prete, ucciso dai Casalesi per aver denunciato il racket delle estorsioni. Abbiamo intervistato il figlio Gennaro Del Prete e Giovanni Allucci, amministratore delegato di Agrorinasce.

 

 

">Video Youtube

COSA NOSTRA - Il pm del processo CAPACI a Isernia

Isernia, 15 maggio 2009
Presentazione del libro 'COLLETTI SPORCHI' (Pinotti-Tescaroli).
"IL FRESCO PROFUMO DI LIBERTA'...".
Il pm del processo CAPACI, Luca TESCAROLI, interviene a Isernia.
A cura di Paolo De Chiara

 

 

">Video Youtube

MAFIA CORREVA L' ANNO

Mafia - Correva l'anno...
la morte del giornalista Mauro de Mauro, del Procuratore Pietro Scaglione,del giudice Terranova e del Gen. Dalla Chiesa. L' epoca di Luciano Liggio, Vito Ciancimino e Toto Riina. Infine il primo pentito di Mafia: Leonardo Vitale.

 

 

">Video Youtube

BLU NOTTE La Mattanza: dal Silenzio sulla Mafia al Silenzio della Mafia

Il documentario,come in un film, ci conduce davanti a personaggi e situazioni: il giornalista Mario Francese e la sua uccisione, Totò Riina, Leoluca Bagarella e Bernardo Provenzano, Salvo Lima e Vito Ciancimino, Il Sacco di Palermo, Francesca Morvillo e Ninetta Bagarella, La guerra dei Corleonesi, le morti di Boris Giuliano, Cesare Terranova, Pio La Torre, Rocco Chinnici e Carlo Alberto Dalla Chiesa, La strage di Ciaculli, la nascita del Pool antimafia, la stagione dei Pentiti, Il maxiprocesso, Le stragi di Capaci e di via D'Amelio, La reazione dello Stato e il 41 bis, la morte di don Pino Puglisi, fino a giungere alle relazioni tra mafia e politica.

 

 

 

 

 


Share/Save/Bookmark
 

Menu

Sei  : Home Video